Accesso utente

7 Maggio '17 - Dalle Forbici al Monte Pelato

Ritrovo: ore 9:00 davanti all'ingresso del bagno Le Forbici, via Aurelia 1097, Castiglioncello, Rosignano Marittimo

​Il punto di ritrovo su Google Maps
Ritorno: ore 16:00 circa
Lunghezza percorso: 10 km circa
Salita complessiva: 450 m circa
Durata senza pause: 3 h 30''
Difficoltà: E (escursionista). Più impegnativa del solito a causa dell'esposizione al sole e di un tratto particolarmente ripido in salita.
Costo: €10 a persona (bambini € 5) comprensivo del servizio di guida ambientale escursionista (ai sensi della L.R. 42/2000.)
Pranzo al sacco, consigliata molta acqua!
Abbigliamento necessario: 
Scarpe da Trekking, pantaloni lunghi, cappello per il sole, abbigliamento “a cipolla”

Partendo da sotto la ferrovia di fronte ai bagni Le Forbici ci inerpicheremo da subito su un erto sentiero lasciandoci alle spalle il mare ed entrando in una macchia di ginepri fra cisti e ginestre. Percorreremo tutto il versante del Monte Pelato che guarda il mare. Sito di Importanza Regionale, il Monte Pelato è ricco di fioriture, alcune delle quali rare, e della vegetazione tipica delle rocce ofiolitiche. Come suggerisce il nome il Monte Pelato è piuttosto spoglio quindi si consiglia vivamente di portarsi un copricapo per il sole e molta acqua. Prima dell'ultima pettata, degna di una montagna vera e propria, faremo uno spuntino per recuperare le forze e ci arrampicheremo fino ad arrivare al crinale.

Da lì ci dirigeremo verso il Laghetto delle Serre, osservando orchidee selvatiche sul nostro cammino, e mangeremo in prossimità del lago.

Il ritorno sarà più dolce e il più possibile all'ombra.

Tornati nei pressi delle Forbici, a escursione terminata, il consiglio è di godersi quei fantastici scogli per un bagno rigenerante.