Accesso utente

9 Dicembre - La ferrovia abbandonata sul torrente Ritasso

Ci troviamo con le macchine alla pizzeria Big Roof, a Casino di Terra. Da lì ripartiamo in auto verso Canneto, fino all'entrata della riserva.

Escursione fra archeologia industriale e natura incontaminata.

Percorreremo la vecchia ferrovia, attraverso il bosco e attraverso una trincea scavata a colpi di piccone nella roccia ofiolitica, vedremo i ponti dove un tempo passavano i vagoni carichi di lignite e dove adesso regna incontrastata la macchia della Foresta di Caselli. Attraverseremo un ambiente naturale incredibile dove vivono relitti sopravvissuti alle ere glaciali come l'albero del Tasso, la Periploca e l'Agrifoglio.

Escursione adatta a tutti, solo un paio di punti un po' più scoscesi.

 

Partenza: ore 10:00 a Casino di Terra, davanti la pizzeria Big Roof. Da lì continueremo in auto fino all'ingresso della riserva.

Il luogo di ritrovo su google maps

Ritorno: ore 16:00 circa
Lunghezza percorso:  8,5 km circa
Salita complessiva: 240 m circa
Durata senza pause: 3 h circa
Costo: €12 a persona (€ 6 bambini) comprensivo del servizio di guida ambientale escursionista (ai sensi della L.R. 42/2000.)
Pranzo al sacco
Abbigliamento necessario:
Scarpe da Trekking, pantaloni lunghi, cappello per il sole, abbigliamento “a cipolla”

 

ATTENZIONE: Per questa escursione vi invitiamo a non portare cani al seguito. Cerchiamo di arrecare il meno disturbo possibile alla fauna selvatica e di tutelare i vostri cani da possibili incontri coi cinghiali. Per lo stesso motivo, durante il possibile incontro con fauna selvatica, sarà obbligatorio restare in silenzio, evitando schiamazzi e mantenendo la giusta distanza di sicurezza.